Food

Tanti modi facili e veloci per cucinare le zucchine

Vegan-Gemüse
scritto da EFW Staff

Tutti i benefici delle zucchine

C’è la tonda di Nizza, quella di Piacenza, la striata, la lunga o la rampicante, la bianca e la gialla; più comunemente troviamo in commercio quella di media lunghezza e di colore verde scuro, che ben si presta come gusto e forma alle diverse preparazioni casalinghe.
Che voi abitiate in campagna o in città, questo è il periodo di maggiore produzione delle zucchine che troverete a un ottimo prezzo. In più, essendo una verdura di stagione fanno benissimo perché hanno sviluppato altissime quantità di sostanze preziose e nutrienti come potassio, acido folico, vitamine E e C. Sono utilissime per contrastare problemi intestinali e hanno proprietà rilassanti e calmanti, oltre che avere pochissime calorie.

Le zucchine sono un prodotto davvero versatile che si presta a mille preparazioni e ricette, anche se tendiamo sempre e solo a grigliarle. Vi consigliamo noi, quindi, qualche ricetta goduriosa per cucinare le zucchine, con un occhio di riguardo anche ai vegetariani.

1. Zucchine ripiene con salsiccia (o tonno)

cucinare-le-zucchine

Come prima cosa tagliate le zucchine a metà e svuotatele della parte interna in modo da creare uno spazio per mettere poi il ripieno.
Per il ripieno usate della salsiccia privata del budello e tagliata a pezzettini, il ripieno della zucchina che avrete precedentemente tagliato a pezzettini, aggiungendo mollica di pane ben bagnata, pangrattato, uova per legare, sale e pepe q.b.
Mettete il composto all’interno delle zucchine e infornate per circa 40 minuti a 180° e fatele rosolare per bene.
In alternativa alla carne potete anche usare il tonno.

2. Rösti di zucchine

cucinare-le-zucchine

Per un ottimo rösti di zucchine consigliamo, per prima cosa di lavarle e asciugarle bene, poi grattugiatele grossolanamente. Versatele in una ciotola con le uova, sale, pepe, spezie per insaporire e anche un po’ di feta se vi piace.
Intanto scaldate una padella con un po’ d’olio, adagiate il composto con un cucchiaio formando dei cerchi e lasciate cuocere finché non saranno ben rosolate. Passate i rösti sulla carta assorbente e servite ancora tiepidi.

3. Mini-roll di frittata e zucchine

rotoli-di-frittata-con-zucchine-725x545

Ottima soluzione per gli amici vegetariani. Cucinate la frittata come siete soliti procedere, purché risulti abbastanza sottile, preparate 3-4 frittate sottili in base a quanti mini-roll volete fare.
Intanto grigliate le zucchine, anche queste tagliate a fette sottili (cuociono prima) e conditele con sale e olio a piacimento.
Cominciate ad assemblare i mini-roll alternando una strisciolina di frittata, una zucchina grigliata e se vi piacciono aggiungete anche dei pomodori secchi per insaporire. Infilzate il vostro mini-roll con uno stecchino lungo così saranno facili da servire e da mangiare.

4. Vellutata di zucchine

cucinare-le-zucchine

Un’ottima vellutata di zucchine si prepara tagliando a pezzettoni le zucchine, assieme a patate e porro. Mettetele in una pentola con del brodo e portate ad ebollizione lasciando cuocere fino a che le verdure non saranno ben ammollate. A questo punto a fiamma spenta frullate il tutto aggiungendo del brodo se la vellutata risulta troppo compatta e aggiustate di sale.
Servite la vostra vellutata con un filo d’olio a crudo e una manciata di crostini preparati precedentemente.

5. Insalata di farro con zucchine e gamberetti

zucchinefarro

Innanzitutto cuocete il farro, scolatelo e raffreddatelo sotto l’acqua.
Per il condimento tagliate le zucchine a bastoncini sottili e scottatele velocemente in padella assieme ai gamberetti con poco olio, sale e pepe. Quando il tutto si sarà ben insaporito mescolatelo al farro aggiungendo, se vi piacciono, dei pinoli già tostati in padella che danno la giusta croccantezza al piatto.

Commenti

Informazioni sull'autore

EFW Staff