Birre Artigianali: Recensioni e Guide Recensioni Birre Artigianali

Recensione: Birra Aeresis, Birrificio Indipendente Elav

Birra Aeresis, Birra nera da gustare. EFW

Birra Aeresis, una nera tutta da gustare!

NOME: Aeresis

STILE: black IPA

PROVENIENZA: Bergamo, Italia

BIRRIFICIO: Il Birrificio Indipendente Elav nasce nel 2010, ma l’esperienza di Antonio e dei suoi ragazzi è consolidata da anni, con ben due locali specializzati: L’Osteria della Birra di Bergamo Alta e il Clock Tower Pub di Treviglio. ELAV, malgrado la giovane età, può annoverare un ricco medagliere che conta ben 2 argenti ed 2 bronzi al Beer Challenge di Bruxelles e due ori al Mondial de la Biére (Francia).

MATERIE PRIME: Malti black, monaco scuro, crystal scuro, pale; luppolo mosaic in fiori e pellets, pepe nero indiano e scorza d’arancia amara in speziatura.

Analisi Sensoriale

ALLA VISTA: si presenta di color nero, con riflessi che tendono al marrone. La sua schiuma è di color beige, di buona persistenza.

AL NASO: notevole l’equilibrio tra le varie componenti della Aeresis. Di primo impatto spiccano al naso le note balsamiche e resinose del luppolo che si fondono con gli accenni tostati offrendo netti richiami di liquirizia. La sua speziatura è appena percettibile in aroma, arancia amara e pepe nero daranno il meglio di se al palato.

IN BOCCA: Birra costituita da un buon corpo, gasatura non aggressiva e rotondità formidabile. Il primo impatto al palato vede dominare le note tostate, seguite da sfumature luppolate che ci riconducono alla liquirizia percepita in aroma. Il passaggio è caratterizzato dalla sua pienezza, che accompagna la bevuta verso un finale amaro e persistente, dove si rivela in pieno la sua “eretica” speziatura: un calore pepato spunta nel retrogusto, a dare ancor più complessità ad una birra sperimentale ottimamente riuscita!

Caratteristiche Tecniche

Anche la Aeresis vede come parte fondamentale del suo brassaggio la luppolatura in continuo, ogni cinque minuti vengono aggiunte al mosto gittate di luppolo mosaic. Viene inoltre speziata negli ultimi cinque minuti di bollitura con scorza d’arancia amara e pepe nero indiano.

Medagliere

Anche Aeresis, come tante birre del Birrificio Indipendente Elav vanta ben due medaglie al Brussel Beer Challenge: due medaglie di bronzo rispettivemente nelle edizioni del 2012 e del 2013

Informazioni sull'autore

Federico Zivillica

Nasco come appassionato di birra, dal 2008 seguo questo mondo in continua espansione. Dal 2012 ho iniziato a lavorare al Nidaba di Montebelluna, un locale che offre birre artigianali selezionate e che mi ha dato l'opportunità di apprendere e confrontarmi con esponenti di spicco del panorama birraio italiano ed europeo.