Guide sul vino Vino: Recensioni e Consigli

Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG, caratteristiche e abbinamenti

Vista delle colline di valdobiadene - EFW
scritto da EFW Staff

Caratteristiche e abbinamenti enogastronomici al Conegliano Valdobbiadene, il Prosecco DOCG.

Il prosecco di Conegliano Valdobbiadene DOCG è un vino bianco che nasce in Veneto dalle pregiate vigne della zona collinare compresa tra il comune di Conegliano e Valdobbiadene. La posizione geografica, la qualità della terra e gli aspetti morfologici del territorio, conferiscono determinate proprietà organolettiche che rendono speciale il sapore di questo spumante. Tuttavia, i vini prodotti in questo territorio hanno alcune caratteristiche che contraddistinguono la produzione del prosecco, in:
Conegliano Valdobbiadene prosecco;
– Conegliano Valdobbiadene prosecco frizzante;
– Conegliano Valdobbiadene prosecco superiore;
– Conegliano Valdobbiadene prosecco superiore di Cartizze.
Vediamo insieme, quali sono le caratteristiche principali di questi vini spumanti e gli abbinamenti enogastronomici, secondo gli esperti intenditori.

 

Caratteristiche Conegliano Valdobbiadene Prosecco

CARATTERISTICHE: è uno spumante brut ottenuto da uve bianche provenienti dal vitigno Glera, caratterizzato dalla gran quantità di grappoli con acini dorati e gialli; durante la vinificazione, è utilizzato circa l’85% di quest’uva, mentre per il restante 15% si scelgono altre qualità, come il Verdiso, la Bianchetta e l’uva Perera. Dall’aspetto giallo limpido, presenta un profumo fruttato e delicato, dal gusto acre e ricco. Il titolo alcolometrico volumico si aggira intorno al 10,50%, mentre l’acidità è pari a 5 g per litro.
ABBINAMENTI ENOGASTRONOMICI: si serve ad una temperatura media compresa tra i 7 – 9°C, con antipasti di verdure, primi e secondi piatti a base di pesce e molluschi. E’ ottimo anche per chiudere il pasto.

Caratteristiche Conegliano Valdobbiadene Prosecco Frizzante DOCG

CARATTERISTICHE: di colore giallo paglierino e brillante ravvivato dal perlage, l’aroma richiama note fruttate alla mela e pera con suggestioni aromatiche floreali agli agrumi che donano al palato un gusto rotondo e secco. Ha una gradazione alcolica del 10,50% e l’acidità è di 5 g per litro.
ABBINAMENTI ENOGASTRONOMICI: le sue caratteristiche lo rendono ideale per esaltare aperitivi, antipasti e primi piatti, poco elaborati. Si serve preferibilmente a 8°C.

Caratteristiche Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG

CARATTERISTICHE: si tratta di un vino pregiato bianco ottenuto da vigneti che durante l’anno non offrono una produzione costante e massiccia, ma i pochi frutti presenti sul territorio sono raccolti solo al raggiungimento della perfetta maturazione. Di colore giallo intenso, presenta una spuma persistente e al naso, l’odore arriva piacevolmente fruttato con sentori di pera, mela, mandorla e note al miele. Il titolo alcolometrico è pari al 11%, con acidità di 5 g a litro.
ABBINAMENTI ENOGASTRONOMICI: il prosecco Valdobbiadane superiore si gusta al meglio se servito ad una temperatura fra gli 8 – 10°C, su antipasti di mare o di terra.

Valdobbiadene

Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore di Cartizze DOCG

Il prodotto prende il nome dal cru di vigneti che ha dato origine alla produzione del prosecco, concentrati perlopiù in una piccola zona a ridosso delle colline fra San Pietro di Barbozza, Saccol e Santo Stefano, in provincia di Valdobbiadene. In questo territorio, il clima particolarmente mite e il terreno argilloso che permette il drenaggio delle acque, offrono ai vigneti condizioni favorevoli per produrre un valido prodotto della terra. Il prosecco superiore di Cartizze è uno spumante ricco, dal colore giallo paglierino più o meno intenso, dalla spuma persistente e che presenta commistioni aromatiche fruttate con un retrogusto tipicamente mandorlato. Di gradazione alcolica del 11,50%, ha un’acidità totale minima di 5 g a litro.

ABBINAMENTI ENOGASTRONOMICI: è ottimo per accompagnare dolci, pastafrolle, focacce e crostate alla frutta. La temperatura di servizio è preferibile fra gli 8-10°C, così da percepirne appieno, sapori e sfumature aromatiche.

 

Informazioni sull'autore

EFW Staff