Guide sul vino

Dolci al vino: ricette con Prosecco e Nero d’Avola

Chocolate-Cake
scritto da Annalisa

Ricette di dolci al vino

Chi l’ha detto che in cucina il vino è solo per brasare arrosti e deglassare scaloppine? Utilizzato in pasticceria dona a torte, biscotti e dessert un aroma inconfondibile e profumi stuzzicanti; un vino bianco leggero e fruttato come il Prosecco si sposa bene con la vaniglia mentre il vino rosso e in particolare un buon Nero d’Avola va a nozze con cioccolato e cardamomo!

Vino e dolci, abbinata perfetta!

Utilizzare il vino in pasticceria non è una strana novità ma esistono molte ricette tradizionali dalla lunga storia che da sempre vengono gustati e apprezzati, come le frittelle al vino, i galani veneziani, le cartellate pugliesi e i turdilli calabresi.
Vogliamo però proporvi delle ricette semplici, leggere e gustose che potrete facilemnte preparate per una merenda particolare o un dopo cena dal sapore unico.

Bianco o rosso?

Ad ognuno il suo, se preferite il vino bianco eccovi serviti dei fragranti e deliziosi biscotti al Prosecco, se invece amate il sapore pieno e corroborante del Nero d’Avola deliziatevi con una spumosa e goduriosa torta al cacao e vino rosso.

Ciambelline al prosecco

ricette dolci con il vino

Si tratta di biscotti fragranti che reinterpretano una tipica ricetta veneta in cui il Prosecco, secco e dolce, veniva utilizzato per impastar semplici e croccanti biscotti; in questa versione sono arricchiti con l’aroma di vaniglia e l’olio di oliva. Un perfetto fine pasto, serviti con un passito o un vino liquoroso.

Ricetta
Formate una fontana con 500 grammi di farina, aggiungete 150 g di zucchero, 150 ml diProsecco, 120 g di l’olio, mezza bustina di lievito vanigliato, un pizzico di sale e i semi di una bacca di vaniglia. Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e compatto. Dopo aver lasciato riposare 20 minuti prendete pezzetti di pasta e lavorateli per ottenere rotolini lunghi e sottili che chiuderete a ciambellina. Infornate per mezzora a 160°. Gustateli spolverizzati di zucchero a velo.

Torta al cacao e Nero d’Avola

Umido, spumosa e profumatissima questa torta unisce la goduria del cacao all’aroma coinvolgente del vino rosso e al sentore caldo e orientale del cardamomo e della cannella. Una torta veramente deliziosa che vi concederà una pausa di puro piacere! Ottima servita con il thè delle cinque!

Ricetta
Ponete nel mixer 250 g di burro e 200 g di zucchero, frullate a crema e aggiungete uno alla volta 4 tuorli d’uovo. Unite 150 ml di Nero d’Avola, 30 g di cacao amaro e un pizzico di cannella e una bacca di cardamomo. Frullate ancora e versate l’impasto in una boule, aggiungete 250 g di farina, una bustina di lievito e infine gli albumi montati a neve. Dopo aver amalgamato con delicatezza infornate in uno stampo a cerniera per 45 minuti a 180°.

Informazioni sull'autore

Annalisa