Birre Artigianali: Recensioni e Guide

E’ arrivata la birra di cioccolato

cacao
scritto da Annalisa

Dalle fave di cacao ecco la nuova birra di cioccolato

Birra di banana, birra alla frutta e alle spezie, di birre aromatizzate se ne sente parlare sempre più spesso e non è raro trovarle in vendita in negozi specializzati o servite in lounge bar alla moda; ma la birra al cioccolato è una vera e propria novità! Non si tratta infatti di una normale birra aromatizzata con cioccolato o cacao ma di una bevanda ottenuta proprio dalle fave di cacao che rappresentano quindi la materia prima di partenza.

Dal luppolo alle fave di cacao: ecco la birra di cioccolato

Luppolo, malti e acqua? Non è tutto qui, due giovani imprenditori newyorkesi hanno pensato di produrre una birra analcolica a partire dalle pregiate fave di cacao.

Rick e Michael Mast nel 2007 hanno fondato la Mast Brother chocolate makers con sede a Brooklin e Londra, una vera “fabbrica di cioccolato” che produce barrette del miglior cioccolato con cacao proveniente da Sud America, Caraibi, Papua Nuova Guinea e Madagascar, dando vita a creazioni di cioccolato aromatizzato e ricercato come la barretta alla vaniglia, alle mandorle, al latte di capra, al sale marino, al caffè e al peperoncino.
I due mastri cioccolatieri, di certo non privi di creatività e spirito d’iniziativa, hanno pensato che dalle preziose fave si potesse ottenere anche un bevanda frizzante e dal sapore ricco e pieno, così è nata l’idea della Birra di cioccolato.

kvass birra di pane

Come si produce la birra di cioccolato

I Mast Brother hanno messo a punto una tecnica di produzione unica che prevede varie fasi di lavorazione del cacao. Le fave vengono sottoposte alla tostatura per passare poi alla fermentazione a freddo e terminare con una doppia carbonazione. Alla fine le fave, mescolate ad acqua e altri ingredienti, si trasformano in una bevanda analcolica moto simile per struttura e aspetto alla birra.
Il gusto è vellutato e pieno, con sentori di caramello e nocciola e aroma naturale di cacao; i sapori ottenuti sono del tutto naturali poiché non vengono aggiunti latte, zucchero e cioccolato, ma il gusto è il frutto della corretta lavorazione delle fave di cacao.

Le nuove birre sempre più richieste

La birra di cioccolato non avrà problemi a piazzarsi sul mercato, e anzi è forse una mossa di marketing ben studiata quella dei due fratelli newyorkesi, dato che le birre aromatizzate, fruttate e speziate sembrano avere molto successo, soprattutto in quelle fette di mercato meno attratte dalla bevanda schiumosa, in particolare le donne. La Greenwich Union Pub, famosissima birreria con birrificio artigianale annesso nel sud di Londra, ammette che la richiesta di queste nuove birre beverine è in aumento e chissà, forse la birra di fave di cacao conquisterà i banconi dei pub di tutto il mondo!

Informazioni sull'autore

Annalisa