Guide sul vino Vino: Recensioni e Consigli

I vini veneti DOCG

Vini Veneti DOCG le uve e i vitigni - EFW
scritto da EFW Staff

La migliore produzione vinicola del Veneto, i vini veneti DOCG, tra passione ed eccellenza

Il Veneto è riconosciuto come una delle regioni italiane maggiormente vocate alla viticoltura e la sua produzione è un esempio di grande eccellenza italiana in tutto il mondo. A testimonianza del suo pregio, c’è il gran numero di vini veneti DOCG.
Ecco un elenco dei principali vini veneti DOCG.

I vini veneti DOCG della provincia di Treviso

La provincia di Treviso guadagna un gran numero di riconoscimenti: si comincia con la DOCG Colli Asolani che comprende tre tipi di vini, tutti prodotti sulle colline tra il Montello e i Colli Asolani: il Colli Asolani Prosecco, il Colli Asolani Prosecco Spumante Superiore e il Colli Asolani Prosecco Frizzante.
Colli di Conegliano DOCG, invece, è la denominazione di alcuni vini prodotti nella zona della pedemontana trevigiana orientale. Le tipologie di vino che ricadono in questa DOCG sono il Bianco, il Refrontolo, il Refrontolo passito, il Rosso, il Rosso Riserva e il Torchiato di Fregona.
Sulla destra Piave, nella zona del Montello e dei Colli Asolani, troviamo la DOCG Montello e Colli Asolani mentre nell’area del basso Piave si estende la DOCG Piave o Vini del Piave.
Una delle ultime DOCG conquistate dal Veneto è stata quella del Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene. L’area di produzione è tutta nella fascia collinare compresa tra Vittorio Veneto e Valdobbiadene. Prodotto con uve Glera, il Prosecco Conegliano-Valdobbiadene comprende anche i cru Rive e Cartizze.

Vini Veneti DOCG, i vigneti collinari - EFW

I vini veneti DOCG della provincia di Verona

Il vino veneto DOCG probabilmente più famoso è l‘Amarone: questo vino rosso passito secco è prodotto esclusivamente nell’area veronese della Valpolicella, e riceve la denominazione Classico se viene prodotto nella zona della cosiddetta Valpolicella classica, oppure la denominazione Valpantena se è prodotto nella zona omonima.
Il Bardolino Superiore Docg è prodotto sulle colline della sponda orientale del lago di Garda. Può assumere la dicitura Classico se prodotto esclusivamente nella zona di Bardolino, Garda, Lazise, Costermano, Affi e Cavaion.
Il Recioto della Valpolicella è un rosso passito dolce DOCG prodotto nell’area della Valpolicella con le stesse uve dell’Amarone mentre il Recioto di Soave è un vino DOCG dal caratteristico colore giallo brillante, profumo di miele d’acacia e gusto vellutato e intenso, prodotto nelle tipologie Classico e Spumante.
Il Soave, infine, è considerato da molti il vino bianco italiano per eccellenza: la DOCG è attribuita esclusivamente al Soave prodotto nella zona collinare della provincia di Verona.

I vini veneti DOCG della provincia di Padova

Il Bagnoli Friularo DOCG è un vino rosso prodotto al 90% con uve Raboso del Piave. Si abbina bene alle carni, alla selvaggina e al cioccolato fondente e può essere Classico, Passito o Riserva.
Colli Euganei è la DOCG conferita a tre tipologie di vino prodotte nell’area dei Colli Euganei, in provincia di Padova: il Fior D’Arancio, il Fior D’Arancio Passito e il Fior D’Arancio Spumante, tutti prodotti con uve Moscato Giallo al 95% e caratterizzati da profumo fruttato e sapore prevalentemente dolce.

I vini veneti DOCG della provincia di Vicenza

Il Recioto di Gambellara, prodotto nella versione Classico e Spumante, è una DOCG prodotta nella fascia occidentale della provincia di Vicenza con uve Garganega. E’ uno dei migliori spumanti da dessert italiani.

Vini Veneti DOCG, vista panoramica su vigneti

I vini veneti DOCG della provincia di Venezia

La provincia di Venezia, infine, ha conquistato solo una DOCG, quella di Lison, che si estende alla zona di pianura compresa tra i fiumi Tagliamento e Livenza, a pochi chilometri dal litorale veneziano.

 

Informazioni sull'autore

EFW Staff