Food

Piatti natalizi in Trentino Alto Adige

capriolo
scritto da Annalisa

Le ricette tipiche del Natale in Trentino Alto Adige

Il Natale in Trentino Alto Adige ha il sapore ricco e gustoso dei canederli, al burro o in brodo, della carne di selvaggina addolcita da composte di frutti rossi e dai golosi dolci da forno con frutta secca e marmellata.

I primi piatti natalizi in Trentino Alto Adige

A molti ricorderanno le Settimane Bianche trascorse sulla neve e le fredde giornata di montagna; i primi piatti tipici delle Feste in Trentino Alto Adige sono piatti corroboranti e gustosi ma preparati, come vuole l’antica tradizione culinaria, con ingredienti poveri e semplici come pane raffermo, patate o rape.

I canederli sono il must delle tavole trentine e non possono mancare per festeggiare il pranzo di Natale. Si tratta di grossi gnocchi a forma di palla preparati con pane raffermo, tradizionalmente le rosette o altro pane bianco, tagliato a dadini e impastato con uova e latte. Il tutto insaporito da erba cipollina, cipolla, speck del Trentino Alto Adige e formaggio locale. I canederli sono cucinati in brodo oppure saltati con burro fuso e possono essere arricchiti da rape rosse, spinaci o formaggi. I canederli sono un piatto della tradizione contadina locale che unisce ingredienti poveri e locali per un risultato eccezionale.

canederli

Un altro primo piatto tradizionale sono i Casunzei, mezzelune di pasta fresca ripieni con patate e rape rosse condite con burro fuso e semi di papavero, piatto perfetto per le festività natalizie. Questi ravioli sono tipici sulle tavole della valle ampezzana, il versante veneto delle Dolomiti, ma largamente diffusi anche in Trentino Alto Adige.

casunzei-con-la-verza-e-il-papavero-720x545

I secondi piatti natalizi in Trentino Alto Adige

I secondi piatti delle feste in Trentino Alto Adige soddisfano a pieno gli amanti della carne, il piatto forte prevede cacciagione e selvaggina servita in corposi goulash fumanti o accompagnati da composte di frutta. Il cervo in salsa di ginepro o di frutti di bosco, lo spezzatino di capriolo servito con marmellata di mirtilli rossi e il goulash di manzo con patate sono i tipici piatti che si gustano nelle fredde giornate di neve, accompagnati da abbondante polenta morbida adatta per raccogliere i saporiti sughi delle carni. Tra i contorni si trovano spesso verze cotte in tegame e crauti dal leggero sentore di aceto, cotti per lungo tempo in pentola e arricchiti con lo speck. La polenta, immancabile, si gusta anche pasticciata con formaggi di malga, latteria o fontine. Un altro contorno tipico sono le patate cotto in tegame o in forno con cipolla e speck altoatesino.

capriolo-ai-mkirtilli

I dolci natalizi in Trentino Alto Adige

Il Natale in Trentino Alto Adige è un tripudio di dolcezze, le ricette dolci abbondano e rappresentano un cavallo di battaglia regionale. Il dolce per eccellenza è lo strudel, molto amato nel periodo delle feste, con il suo ricco ripieno di mele, uvette, pinoli, cannella e la sfoglia croccante come scrigno.

strauben

Un altro dolce tipico è le Strauben , le frittelle tirolesi a forma di spirale ottenute facendo colare fili d’impasto direttamente nell’olio bollente per ottenere un croccante “nido” da spolverare con zucchero a velo, accompagnato da marmellata di mirtilli e panna montata. Anche le frittelle di mele sono un famoso dessert fritto formato da larghe fette tonde di mela immerse in una pastella dolce e fritte in olio. Infine a Natale non può mancare lo Zelten, un pane dolce tipico delle feste arricchito con frutta secca e spezie come noci, pinoli, mandorle, fichi secchi, uva e cedro candito oltre a rum, cannella, anice e chiodi di garofano.

frittelle-di-mele

Informazioni sull'autore

Annalisa