Food

I primi piatti natalizi siciliani

Lo sfincione siciliano - Enjoy Food Wine
scritto da EFW Staff

I primi piatti natalizi siciliani legati alla tradizione

I primi piatti natalizi siciliani: lo sfincione

Lo sfincione (in siciliano sfinciuni o spinciuni) è un piatto tipico del palermitano che è stato  inserito nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani, l’equivalente siciliano della pizza napoletana.

Il nome sfincione potrebbe derivare dal latino spongia e dal greco spòngos, ovvero “spugna”, oppure da un termine arabo usato per definire una frittella di pasta e miele. La base di questa ricetta è costituita dal pane pizza, morbido e alto, che viene guarnito da una salsa a base di pomodoro, cipolla, acciughe, origano e pezzetti di caciocavallo ragusano.

La tradizione vuole che lo sfincione “autentico” sia quello venduto dai lapini, ambulanti che lo vendono per strada gridandone il nome a voce altissima.

I primi piatti natalizi siciliani: le scacce

Primi piatti natalizi siciliani - scacce - Enjoy Food Wine

La scàccia è un tipo di focaccia ripiena tipico della Sicilia che oggi viene preparata per la sera della Vigilia.

É costituita da uno strato di pasta rettangolare molto sottile cotta nel forno a legna e ripiegata su sé stessa che può essere farcita in modi diversi. Le varianti più diffuse sono quelle con ricotta e cipolla, ricotta e salsiccia, pomodoro e cipolla, pomodoro e melanzana, pomodoro e formaggio, pomodoro, prezzemolo e acciughe sotto sale, pomodoro e basilico.

I primi piatti natalizi siciliani: il timballo

Il timballo è una specialità culinaria che può essere cotta nell’omonimo stampo o consistere in uno sformato di pasta o di riso, condito con ingredienti diversi tra cui ragù di carne e verdure. Ne esistono quindi diverse varianti.

Il timballo alla siciliana viene preparato al forno utilizzando gli anelletti, le melanzane fritte, uova sode, piselli e formaggio.

I primi piatti natalizi siciliani: la pasta con le sarde

Primi piatti natalizi siciliani - pasta con le sarde - Enjoy Food Wine

La pasta con le sarde (in siciliano pasta chî sardi) è un piatto tipico della cucina siciliana che sembra risalire ai tempi dell’assedio degli arabi in Sicilia sotto il generale Eufemio.

Nasce come piatto stagionale, si potrebbe infatti preparare solo da marzo a settembre in quanto in questo periodo è possibile trovare al mercato le sarde appena pescate, un pesce azzurro diffuso nel Mediterraneo. Gli altri ingredienti fondamentali di questo piatto sono il finocchietto di montagna, le cipolle, le acciughe sotto sale, l’uva passolina, i pinoli, lo zafferano, olio, sale e pepe e, ovviamente, la pasta, che può essere di tre tipi ma obbligatoriamente di semola di grano duro: i bucatini, i perciatelli e i mezzani o mezzi ziti.

 

Fonte immagine – pasta sarde:
contincucina.blogspot.it

Informazioni sull'autore

EFW Staff