Recensioni vini Vino: Recensioni e Consigli

Raboso “Cerasaio” – Cantina La Salute | Recensione + offerta

Foto recensione del Raboso Cerasaio - Cantina La Sallute
scritto da EFW Staff

La degustazione: Raboso “Cerasaio” – Cantina La Salute

In degustazione un altro Grande Cru della linea Magni Vitis dalla Cantina La Salute; un vino duro e  Rab(i)oso, appunto come veniva chiamato un tempo.

NOME: Raboso “Cerasaio” 2011

PROVENIENZA: Ponte di Piave, Treviso

PRODUTTORE: Cantina La Salute

UVE: Raboso Piave

ANALISI SENSORIALE:

    1. VISIVA: Il Raboso “Cerasaio” si presenta limpido con una veste rosso rubino molto intensa, davvero poco trasparente e di buona consistenza;
    2. OLFATTIVA: Il nome stesso “Cerasaio” indica la tipicità olfattiva del vitigno: le marasche, alle quali si aggiungono note floreali di viola e qualche accenno di speziatura dato da un breve passaggio in legno;
    3. GUSTATIVA: In bocca Entra come solo il Raboso sa fare, secco, caldo, ruvido, con un’elevata acidità; i tannini si fanno sentire, anche se addomesticati dal passaggio in legno.

Raboso La Salute - Come servirlo | Recensione EFW

 

COME SERVIRLO: Bicchiere ampio da vino rosso di media struttura, alla temperatura di circa 16° – 18°

CARATTERISTICHE TENICHE:

    • GRADAZIONE: 13%
    • CONSERVAZIONE: Meglio se la bottiglia è conservata distesa;
    • QUANDO BERLO: Non è un vino da dimenticare in cantina, credo sia nel suo miglior momento.

Raboso La Salute - Etichetta - Recensione EFW

 

ABBINAMENTI: Ottimo con brasati e arrosti, ma si accompagna perfettamente con qualche fetta di salame tagliata grossa e grigliata assieme ad un po di polenta abbrustolita. Un vino per pietanze dai sapori decisi.

Cin!!

Informazioni sull'autore

EFW Staff