Guide sul vino

I vini DOCG del Veneto

Francobollo Recioto | Enjoy Food & Wine
scritto da EFW Staff

La produzione vinicola veneta

In termini di superficie dedicata alla coltivazione della vite e di produzione vinicola il Veneto è una delle regioni italiane più importanti, soprattutto grazie alla sua geografia. Dal punto di vista territoriale, infatti, è una regione estremamente variegata, in quanto sono presenti aree montuose, collinari, pianeggianti  e costiere.

A questo si aggiunge la presenza del più grande lago italiano, il Lago di Garda, che ha una funzione climatica molto importante in quanto mitiga le stagioni favorendo lo sviluppo di peculiari microclimi locali.

Vini DOCG del Veneto

Asolo DOCG - Enjoy Food & Wine

I vini DOCG del Veneto sono 14.

1. Amarone della Valpolicella , ha ricevuto il riconoscimento DOCG nel 2009. Viene ottenuto dall’appassimento delle uve conservate in fruttai per 100/120 giorni. Di colore rosso intenso, profumo e sapore fruttati, è ottimo per accompagnare secondi piatti di carne, selvaggina e formaggi stagionati.

2.Bagnoli Friularo o Friularo di Bagnoli Grazie all’acidità dell’uva che consente di utilizzare varie tecniche di vinificazione vengono ottenute 4 tipologie differenti:

FRIULARO DOCG, vino rosso rubino fresco adatto ad accompagnare piatti con la lepre, oca, pollo in umido, anguilla ai ferri.

FRIULARO RISERVA DOCG,  vino dal colore rubino adatto ad abbinamenti con carni grasse.

FRIULARO VENDEMMIA TARDIVA DOCG, vino  robusto che accompagna bene bolliti, brasati o formaggi erborinati.

FRIULARO PASSITO DOCG, vino dolce ottimo con il cioccolato fondente o la pasticceria secca.

3. Bardolino Superiore, si ottiene prevalentemente dalle uve di corvina veronese.
Dal colore rosso rubino, delicatamente fruttato, si abbina perfettamente con paste di ogni tipologia, risotti, ravioli, pasticcio di lasagne.

4. Colli Asolani – Prosecco o Asolo – Prosecco. Vino dal colore giallo paglierino più o meno intenso prodotto in varie tipologie.

5. Colli di Conegliano, prodotto nelle tipologie Bianco, Rosso, Refrontolo Passito e Torchiato di Fregona. 

Fiordarancio| Enjoy Food & Wine

6. Colli Euganei Fior d’Arancio o Fior d’Arancio Colli Euganei, vino ottenuto dalle uve della varietà Moscato giallo per almeno il 95%, denominato Fior d’Arancio per i sentori che rimandano al profumo della zagara, il bianco fiore degli agrumi. Prodotto nelle versioni classico, spumante e nella versione secca, la più recente.

7. Conegliano Valdobbiadene – Prosecco o Conegliano – Prosecco o Valdobbiadene – Prosecco di colore paglierino leggero, è prodotto nei 15 comuni cui appartengono le colline tra Conegliano e Valdobbiadene. Il Conegliano Valdobbiadene DOCG è prodotto nelle tipologie Spumante, Frizzante e Tranquillo.

8. Lison, vino intenso ed elegante molto particolare, di colore paglierino luminoso, che ben accompagna pesci come il branzino e l’orata, ma anche carni bianche.

9. Montello rosso o Montello, vino secco e robusto dal colore rosso rubino.

10. Piave Malanotte o Malanotte del Piave, vino che prende il nome da un antico borgo del basso Piave, fruttato e speziato. Accompagna bene le grigliate.  Ne esiste anche una versione passita, ottima da abbinare a torte al cioccolato o marmellate.

11. Recioto della Valpolicellavino dal colore rosso rubino intenso, particolarmente adatto ad accompagnare dessert e formaggi erborinati.

12. Recioto di Gambellara, può essere prodotto nelle tipologie Recioto di Gambellara classico e Recioto di Gambellara spumante.
Prolungando l’appassimento si ottiene il Gambellara Vin Santo DOC, l’unico Vin Santo del Veneto.

13. Recioto di Soave, vino dal colore giallo dorato ottimo con il pandoro di Verona e tutta la pasticceria secca.

14. Soave Superiore, colore giallo paglierino, a volte intenso ottimo per accompagnare aperitivi, primi piatti e secondi piatti a base di pesce e di carni bianche.

 

Fonti immagini:
www.collieuganeidoc.com
www.igrandivini.com

Informazioni sull'autore

EFW Staff