Vino: Recensioni e Consigli

Il vino italiano nel web tra Google e e-commerce

vino_bianco
scritto da Annalisa

Vino italiano nel mondo 2.0

Ad impazzare sul web, tra social, forum e siti a tema, non è solo il cibo e la gastronomia, anche il vino è materia di ricerca e acquisti. Sempre più italiani infatti dedicano del tempo a fare ricerche su Google per scoprire informazioni e navigare tra gli scaffali virtuali degli e-commerce.

Le ricerche inoltre si fanno sempre più accurate e alla parola base “vino” si possono in realtà aggiungere decine di aggiunti e parametri che permettono di trovare nel mare magnum del web proprio quello che si cerca. Anche su Enjoy Food& Wine vi forniamo tante informazioni interessanti sul tema enologico e siamo sempre connessi alle esigenze e interessi del web!

Tra le ricerche su Google vince il vino bianco

Siete curiosi di sapere quali sono le maggiori ricerche in fatto di vino nel web? SEM Rush, nota società specializzata in Seo e analisi degli andamenti online, ha pubblicato un report secondo il quale emerge che nell’ultimo anno il vino bianco è stato cercato maggiormente nelle regioni del Nord Italia con una particolare attenzione verso i vini bianchi di Piemonte, Trentino Alto Adige e Liguria seguiti da Sicilia e Sardegna. Gli italiani non disdegnano nemmeno i vini rossi e in particolare hanno concentrato le ricerche online verso i vini rossi di Toscana, Puglia e Verona seguite da Piemonte e Veneto.

vino-bianco-trentino

La vendita online di vino e gli e-commerce

Tutte queste ricerche sono finalizzate ad apprendere notizie e informazioni ma anche all’acquisto online del nettare di Bacco, modalità di acquisto, quella tramite i portali e commerce, che sta finalmente crescendo anche nel nostro Paese. Se fino a pochi anni fa nel campo delle vendite online l’enogastronomia stentava a decollare ora si assiste ad una crescita. La Kedge Business School ha stimato un valore di 24 milioni di euro spesi nel comparto vino e il mercato è destinato a crescere fino a raggiungere un giro d’affari di 200 milioni di euro all’anno nei prossimi 5 anni. La previsione, sostenuta da un pool di esperti del settore che comprendono Svinando Wine Club, 2i3T – Incubatore di Imprese dell’Università degli Studi di Torino, Club degli Investitori e Piuvino.it Enoteca Online, è avvalorata dalla crescita che si è già vista nel giro di pochi anni. Insomma le dinamiche di vendita stanno cambiando anche in Italia nel settore vinicolo e produttori e cantinieri devono fare i conti con le nuove tecnologie, la potenza del web e le nuove esigenze dei consumatori.

Informazioni sull'autore

Annalisa