Guide sul vino

Il vitigno prosecco

Cesto uve | Enjoy Food & Wine
scritto da EFW Staff

Il vitigno prosecco: il Glera

Vino italiano particolarmente apprezzato anche all’estero, il prosecco è un bianco a Denominazione di Origine Controllata prodotto in Veneto e in Friuli-Venezia Giulia.
Il prosecco viene prodotto con un minimo dell’85% di uve provenienti dal vitigno Glera, e un massimo del 15% di altre varietà tra le quali citiamo Verdiso, Bianchetta trevigiana, Perera, Chardonnay, Pinot bianco, Pinot grigio e Pinot nero vinificato in bianco.
Il terreno più adatto alla coltivazione di questo vitigno è di tipo collinare, non troppo asciutto e in zone protette da eventuali gelate.

Origini del vitigno prosecco

Con il D.M. 21/07/2009 il vitigno Glera ha sostituito il nome “Prosecco”. Così facendo il ministero dell’Agricoltura ha voluto agire per tutelare la denominazione di origine “Prosecco”, onde evitare le imitazioni di uno dei più noti prodotti del made in Italy.
L’origine di questo vitigno a bacca bianca è incerta; sebbene sia attualmente associato ai Colli trevigiani, in queste zone non vi arrivò prima del 1700.  Si ritiene che il vitigno provenga dal Triestino, più esattamente dalla zona di Prosecco (da cui il nome), dove era diffuso con il nome Glera.
La zona di produzione attuale più importante è quella della sponda sinistra del Piave, tra Valdobbiadene e Conegliano.
Esistono vari vitigni distinti, il Prosecco tondo e il Prosecco lungo, che si differenziano nella forma dell’acino, il Prosecco Balbi, con acini tondi di grandezza irregolare e il Prosecco dal peccol rosso.

Il vitigno prosecco: caratteristiche

Vigneti (1)

Il vitigno Glera presenta una foglia grande, pentagonale, cuneiforme trilobata o pentalobata, grappolo medio-grande, piramidale allungato, alato e spargolo. L’acino è medio, di forma sferica, con buccia di colore giallo dorato leggermente punteggiato.

E’ un vitigno poco resistente alla brinate primaverili piuttosto adatto alla spumantizzazione, che fornisce un vino di colore giallo paglierino brillante con spuma persistente, aromatico, fruttato e floreale.

I principali vini di qualità prodotti a partire da questo vitigno sono il Conegliano-Valdobbiadene Prosecco (DOCG), il Colli Asolani Prosecco Superiore(DOCG) e il Prosecco DOC.

 

Fonti immagini:

www.valdoca.com
www.cantinarauscedo.com

Informazioni sull'autore

EFW Staff