Recensioni vini Vino: Recensioni e Consigli

Recensione: Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG Dry | Gemin

Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG Dry - EFW
scritto da Matteo Bernardi

Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG Dry dell’azienda Gemin Spumanti

 

NOME :Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG Dry

PROVENIENZA: Valdobbiadene

PRODUTTORE:  Gemin Spumanti

UVE: Glera

 

ANALISI SENSORIALE:

  1. VISIVA: nel bicchiere  il Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG Dry è di un giallo paglierino brillante, il perlage è sottile e persistente.
  2. OLFATTIVA: al naso è delicato, si contraddistingue per il suo caratteristico profumo di frutta fresca.
  3. GUSTATIVA:In bocca è cremoso e avvolgente con una buona freschezza

 

COME SERVIRLO: Il Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG Dry va bevuto fresco, tra i 6-8° C renderebbe al meglio.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE:

  • GRADAZIONE: 11,50% Vol.
  • VINIFICAZIONE: viene fatta in bianco mediante pressatura soffice, la fermentazione primaria è eseguita a temperatura controllata con lieviti selezionati e la spumantizzazione avviene in autoclave per minimo trenta giorni con Metodo Martinotti o Charmat.

 

ABBINAMENTI: Il Cartizze da il meglio in aperitivo, consigliato abbinato ad un antipasto.

 

CIN !!!

Informazioni sull'autore

Matteo Bernardi

Diplomato in ragioneria e da sempre appassionato di enogastronomia. Dopo molte esperienze lavorative ho capito di voler fare il Sommelier, un mestiere ricco di storia che mi permetteva di coltivare al meglio la mia passione per il vino. Dopo il primo livello Ais è arrivato il diploma nel 2013. Ad oggi lavoro nel ristorante Le Calandre di Padova, uno dei migliori ristoranti al mondo, con mia grande soddisfazione.