Birre Artigianali: Recensioni e Guide Recensioni Birre Artigianali

Recensione: Birra stakanov del Birrificio Indipendente ELAV

birra stakanov del birrificio indipendente elav

Birra Stakanov del Birrificio indipendente ELAV, una Session Beer

Birra Stakanov, la birra dei lavoratori.

NOME: Stakanov

STILE: Session Beer

PROVENIENZA: Bergamo, Italia

PRODUTTORE: Il Birrificio Indipendente Elav nasce nel 2010, ma l’esperienza di Antonio e dei suoi ragazzi è consolidata da anni, con ben due locali specializzati: L’Osteria della Birra di Bergamo Alta e il Clock Tower Pub di Treviglio. ELAV, malgrado la giovane età, può annoverare un ricco medagliere che conta ben 2 argenti ed 2 bronzi al Beer Challenge di Bruxelles e due ori al Mondial de la Biére (Francia).

MATERIE PRIME: malti Pale e Crystal chiaro, solo luppolo Amarillo

Analisi sensoriale

Birra Stakanov etichette - EFW

ALLA VISTA: Da servire in pinta, si presenta di colore aranciato, leggermente velato, con schiuma pannosa e bianca, molto persistente.

AL NASO: inebriante e “ruffiana” grazie all’utilizzo del solo luppolo Amarillo, che regala aromi fruttati e particolarmente agrumati, con note di arancia che dominano su richiami di mandarino e pompelmo. In secondo piano si percepiscono note floreali ed erbacee. I suoi aromi vengono esaltati in particolar modo se spillata a pompa.

IN BOCCA: Birra caratterizzata dal perfetto equilibrio tra i malti e i luppoli, proprio come dovrebbe essere una Session Beer. Apparentemente dolce a primo impatto, lascia pian piano spazio alle note agrumate del luppolo, che si ripresenta con forti accenni di arancia, mandarino e pompelmo. Nonostante la sua bassa gradazione, il suo corpo non la fa scappare dal palato, anzi, ci regala un percorso lineare fino ad arrivare al finale che ci regala un amaro di impressionante finezza.

Caratteristiche tecniche

Come altre birre marchiate ELAV, anche Stakanov è caratterizzata dalla luppolatura in continuo, ossia l’aggiunta di gittate di luppolo ogni tot minuti. In questo caso, trattandosi di una Single Hop, è stato utilizzato il solo luppolo Amarillo, uno dei più famosi luppoli americani, originario della Yakima Valley, nello stato di Washington.

Curiosità

Le Session Beer nascono in Inghilterra nel periodo della prima guerra mondiale, quando il governo impose ai lavoratori degli orari ove era permesso loro bere birra. Gli orari andavano dalle ore 11 alle ore 15 e dalle ore 19 alle ore 23, Rispettivamente due sessioni da quattro ore, durante le quali potevano bere svariate pinte di birra che non ne limitassero le loro capacità lavorative e che ovviamente non li rendessero ubriachi. Proprio da qui le Session Beer nascono come birre a bassa gradazione alcoolica, generalmente compresa tra i 3 e i 4 gradi alcoolici, caratterizzate da un buon bilanciamento tra i malti ed i luppoli e da un finale pulito. In poche parole birre da bere a litri, senza cadere nella trappola dell’ubriachezza, proprio come la birra Stakanov  che il BIRRIFICIO INDIPENDENTE ELAV ha voluto dedicare agli amici del NIDABA!

Informazioni sull'autore

Federico Zivillica

Nasco come appassionato di birra, dal 2008 seguo questo mondo in continua espansione. Dal 2012 ho iniziato a lavorare al Nidaba di Montebelluna, un locale che offre birre artigianali selezionate e che mi ha dato l'opportunità di apprendere e confrontarmi con esponenti di spicco del panorama birraio italiano ed europeo.