Food

5 colazioni alternative, sane e gustose

Porridge
scritto da Annalisa

E’ tempo di cambiare! Scopri 5 colazioni alternative

Cappuccino e brioche manterranno sempre il loro fascino godurioso ma la frontiera della colazione è diventata una questione seria.
Da anni è celebrato come il pasto più importante della giornata e ultimamente in molti se ne sono convinti, in special modo chi desidera seguire uno stile di vita più sano.
L’alto contenuto di zucchero e l’indice glicemico elevato di brioche e dolci unito all’assenza di fibre e proteine ha smascherato la tipica colazione italiana e ha lasciato spazio a numerose proposte di colazioni alternative che la trasformano in un pasto nutrizionalmente completo e saziante.

Le cinque colazioni alternative da provare

Vi proponiamo 5 colazioni  sane, bilanciate e squisite da provare per trasformare questo importante pasto della giornata.

1. Porridge e frutta

Non inorridite alla parola porridge! Il budino di avena non ha nulla a che vedere con la triste sbobba grigia che la memoria vi porta alla mente. In realtà il porridge è una cremosa soluzione per assumere l’avena, che è ricca di fibre, con un basso indice glicemico, proteica e saziante. Mettete in un pentolino la sera prima 2-3 cucchiai di avena, una tazza di latte (vegetale o vaccino), un cucchiaio di semi di chia che addenseranno il composto, un cucchiaio di miele, una manciata di frutta secca come mandorle, noci e anacardi e se gradite, uvetta. La mattina cuocete per 10 minuti finchè l’avena diventa cremosa, versate in una ciotola e guarnite con un frutto fresco di stagione tagliato a dadini.
Da gustare con un the nero o una spremuta d’arancia.

2. Crema di Budwig

crema bud
Per le stagioni più calde questa super colazione è ideale. La crema di Budwig, ideata dall’omonima dottoressa, è stata poi modificata dalla nutrizionista e dottoressa Kousmine che l’ha resa celebre. La ricetta prevede un frullato con yogurt (vaccino o di soia) e banana arricchito da semi di lino macinati insieme ad una manciata di cereali integrali crudi (riso, orzo o avena) usando un piccolo mixer o tritatutto. Mescolate il composto aggiungendo un cucchiaio di miele o sciroppo di acero o d’agave e altri semi oleosi a piacere, aggiungete un frutto di stagione a pezzetti e mangiate subito per godere di tutti i nutrimenti. Accompagnatelo con un the verde.

3. Colazione salata

uova-pane-e-avocado-750x439_10840
Proteine, grassi buoni e cereali integrali sono una combinazione vincente. Scegliete un pane integrale, magari arricchito da cereali e semi, tostatelo leggermente in padella e adagiatevi sopra mezzo avocado tagliato a fette sottili. Questo avocado toast è un ottimo accompagnamento per le uova strapazzate o un omelette. Se non gradite le uova sostituitele con salmone affumicato.
Un frutto o una spremuta sono l’aggiunta ideale insieme ad un caffè nero.

4. Smoothie di banana, mirtilli e cioccolato fondente

banana
Vi svegliate con un’irrefrenabile voglia di dolce? Concedetevi questa delizia salutare! Congelate una banana a cubetti, frullatela con due cucchiai di latte, un cucchiaio di cacao e un cucchiaino di miele e otterrete un cremoso gelato al cioccolato. Versatelo in una tazza e guarnite con mirtilli, fette di banana e pezzetti di cioccolato fondente. Se vi piace infine spolverate con cocco rapè o mandorle tritate.

5. Ricotta, miele e granola casalinga

yogurt with muesli and berries in small glass
Potete scegliere lo yogurt greco ma la ricotta, possibilmente light, è una buona alternativa per la colazione. Mescolatela per renderla spumosa, ricopritela di miele liquido e infine abbondate con una croccante granola, ma non il solito muesli industriale, preparate voi questa deliziosa granola:
mescolate 300 gr di fiocchi d’avena con 200 gr di mandorle e nocciole e 80 gr di frutta disidrata, vi consigliamo uvetta, cranberries e mela essicata; spolverate con un cucchiaino di cannella in polvere o spezzate una stecca che poi rimuoverete e aggiungete una manciata di semi di zucca.
Sciogliete 80 ml di miele in pari peso di acqua tiepida, con 40 ml di olio di semi di girasole e un cucchiaino di zucchero di canna, vi consigliamo il muscobado. Fate sciogliere a bagnomaria lo sciroppo e condite i cereali. Disponete su una teglia da forno e cuocete per 40 minuti a 180°. Ogni quarto d’ora mescolate e rivoltate la granola. Sentirete che profumo!

Informazioni sull'autore

Annalisa