Food Rubrica Tour

Quali sono i prodotti DOP dell’Emilia Romagna?

Piadina - Enjoy Food & Wine
scritto da EFW Staff

Cos’è un prodotto DOP?

Il marchio DOP è stato istituito per proteggere quei prodotti che valorizzano un territorio grazie alla loro peculiare biodiversità e alle loro caratteristiche, ed è valido in tutto il territorio europeo.

Un prodotto DOP è un prodotto che ha ottenuto ufficialmente la denominazione di origine protetta da parte dell’Unione Europea; viene applicato a prodotti il cui processo produttivo, dall’approvvigionamento delle materie prime fino al confezionamento, avviene in una specifica area geografica.

Prodotti DOP dell’Emilia Romagna

Grana-padano - Enjoy Food & Wine

L’Emilia Romagna è la regione italiana con il più alto numero di prodotti DOP, in tutto 19.

Prodotti DOP dell’Emilia Romagna: aceto

Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP, ottenuto da mosto d’uva cotto unicamente nelle provincia di Modena.

Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP, prodotto a Reggio Emilia tramite semplice fermentazione zuccherina e acetica di mosto cotto.

Prodotti DOP dell’Emilia Romagna: carni e insaccati

Coppa Piacentina DOP, un insaccato prodotto nel territorio piacentino con carne proveniente dal collo del maiale.

Salame Piacentino DOP, è un insaccato prodotto con carne e grasso di maiali provenienti da Emilia-Romagna e Lombardia la cui lavorazione avviene nella sola provincia di Piacenza.

Salamini italiani alla cacciatora DOP, salamini piccoli, morbidi e dal gusto dolce e saporito, la cui zona di produzione comprende l’intero territorio delle regioni Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Umbria, Toscana, Marche, Abruzzo, Lazio e Molise.

Culatello di Zibello DOP, salume tipico della provincia di Parma prodotto a partire dalla coscia del maiale.

Pancetta piacentina - Enjoy Food & Wine

Pancetta Piacentina DOP, salume tipico del piacentino.

Prosciutto di Modena DOP, insaccato ottenuto dalla lavorazione della carne delle cosce di suino.

Prosciutto di Parma DOP, prosciutto crudo pregiato dal gusto dolce ma intenso, riconoscibile dal marchio a forma di corona.

Prodotti DOP dell’Emilia Romagna: formaggi

Grana Padano DOP, formaggio a pasta dura e granosa che subisce un lungo periodo di stagionatura.

Provolone Valpadana DOP, formaggio grasso di latte vaccino a pasta semidura e filata.

Parmigiano-Reggiano DOP, formaggio a pasta dura, prodotto con latte crudo, parzialmente scremato.

Casciotta di Urbino DOP, formaggio prevalentemente di latte ovino (3/4) e parte di latte vaccino (1/4) prodotto nella provincia di Pesaro e Urbino.

Formaggio di Fossa di Sogliano DOP, formaggio grasso che viene stagionato in fosse di forma ovale.

Squacquerone di Romagna DOP, formaggio fresco e cremoso ottenuto da latte intero vaccino pastorizzato.

Prodotti DOP dell’Emilia Romagna: olio

Olio Extra Vergine di oliva Colline di Romagna DOP, colore variabile dal verde al giallo oro, dal leggero gusto amaro e media piccantezza.

Olio Extra Vergine di oliva di Brisighella DOP , colore verde smeraldo con riflessi dorati, al gusto amaro e piccante.

Prodotti DOP dell’Emilia Romagna: ortofrutta

Patata di Bologna DOP, l’unica varietà di patata italiana a ottenere il marchio DOP, coltivata nella zona di Bologna.

Aglio di Voghiera DOP, coltivato nel nel piccolo comune di Voghiera.

 

Fonti immagini:
www.giornalemetropolitano.it garna
www.domimagazione.it

Informazioni sull'autore

EFW Staff