Food

Proprietà e benefici delle spezie

spezie
scritto da Annalisa

Spezie: le medicine della natura

Le spezie non solo arricchiscono le pietanze di sapore ma hanno anche specifiche proprietà che interagiscono con il nostro organismo; ci sono spezie dal potere antinfiammatorio, digestivo, regolarizzante per l’intestino o energizzante.

Mille e una spezia dall’Oriente

Esiste una spezia per ogni palato, dolci come cannella e cardamomo, piccanti come peperoncino e curry, pungenti come cumino e zenzero o aromatiche come curcuma, assafetida e coriandolo.

Ognuna di esse ha un sapore unico, un aroma specifico e proprietà segrete e preziose benefiche per il corpo umano.

Scopriamo allora le proprietà di 5 spezie considerate fondamentali per la salute dalla medicina Orientale:

  • Peperoncino

Non solo dona ai piatti un tocco unico e una sferzata di sapore piccante e pungente ma è un vero toccasana per dimagrire! La capsaicina contenuta infatti è in grado di accelerare il metabolismo come pochi altri alimenti; inoltre il peperoncino è considerato un antinfiammatorio e antidolorifico, ottima soluzione per alleviare pruriti, allergie ed eczemi. Infine è un vasodilatatore, aumenta il flusso sanguigno e rinvigorisce il sistema circolatorio, tenendo sotto controllo zuccheri e colesterolo nel sangue.

  • Curcuma

Nota per le sue proprietà antinfiammatorie e antitumorale è la spezia più ricca di antiossidanti. Si tratta di una radice, simile ad un tubero o allo zenzero, con buccia grigia bitorzoluta e polpa di un forte arancione vivace; in India, pestata con acqua e gesso, viene applicata sulla pelle come protezione dal sole e lienitivo per bruciature e infezioni.

curcuma

Oltre a rallentare i radicali liberi e l’avanzamento di cellule tumorali è anche un antidolorifico e rafforza il sistema immunitario. In commercio si trova la radice secca o direttamente in polvere ed è ottima per insaporire verdure e zuppe. Ricordate di aggiungerla a fine cottura e unitela ad una macinata di pepe nero che ne rafforza gli effetti benefici e antiossidanti.

 

  • Zenzero

Vero antibiotico naturale, lo zenzero è un disinfettante delle vie respiratorie e dell’apparato digestivo. Combatte mal di gola, raffreddori e infiammazioni e aiuta a liberarsi di gonfiori, gastriti e problemi intestinali. É un ottimo depurativo poiché aiuta ad eliminare le tossine, a sciogliere i grassi e a combattere la ritenzione idrica: perfetto aiuto in diete ipocaloriche e per sconfiggere la cellulite. Se siete appesantiti e gonfi gustate una tisana calda con pezzi di zenzero: il suo potere disintossicante e depurativo vi darà una mano!

  • Cumino

Sapore intenso e profumo pungente, il cumino è tra le spezie principali consumate in India (parte fondamentale del curry) e utilizzata nella medicina Ayurvedica. É apprezzata per l’alto contenuto di ferro e la capacità di abbassare i livelli di colesterolo e zuccheri nel sangue. Il suo consumo è efficace per rinforzare il sistema immunitario e ostacolare l’osteoporosi.

  • Cardamomo

Cardamomo

Dulcis in fundo, il cardamomo…spezia dolce, calda e intrigante, perfetta per dare un misterioso tocco di Oriente a caffè, tisane e dolci ma anche zuppe e verdure. Dall’aroma intenso e profondo è una bacca verde che racchiude piccoli semini neri coltivata in India e Sri Lanka.

Vanta proprietà stimolanti e toniche ma anche espettoranti che aiutano a limitare la formazione di muco e a combattere mal di gola e raffreddori. Ottima per rinfrescare l’alito, detergere i denti e disinfettare la bocca oppure per attenuare irritazioni grazie alle proprietà antinfiammatorie. Unita allo zenzero in una tisana è una vera bomba di purificazione!

Informazioni sull'autore

Annalisa